i nostri protagonisti

Nel nostro progetto abbiamo deciso di raccontare diverse persone che, ognuno con la sua storia, la sua formazione e il suo passato hanno stretto un legame forte e indissolubile con il mare. Ecco i loro volti e le loro storie. 

Sergi Rodriguez Basolí è un ragazzo come tanti che dopo gli studi in ingegneria trova lavoro presso un’azienda in Germania. La vita di tutti i giorni, però, non lo soddisfa e con il passare del tempo la sua irrequietezza lo porta a mollare tutto e trovare una nuova via. Quell’irrequietezza è il richiamo del mare. Prende un Kayak e dal 2013 costeggia le terre dell’Oceano Atlantico e del Mediterraneo insieme ad un cane, Nirvana, incontrato in Sardegna.  Il suo è un viaggio senza meta, di quelli senza scadenza, di quelli che, un giorno come gli altri, ti alzi e dici basta. Il suo è un viaggio nel viaggio.

 

Da quando ha sviluppato l'amore e la passione profonda per il mare con ostinazione e caparbietà, Alessio Bernabò ha cercato di viverlo in maniera totale, riuscendo a farne il proprio mondo. In quasi vent’anni ha lavorato e navigato nelle situazioni più diverse, dalle barche da pesca ai velieri d’epoca passando per "le più comuni” imbarcazioni da diporto. Da anni pratica attività di insegnamento della vela collaborando alla ideazione e realizzazione di progetti sociali legati all'inclusione sociale e sportiva. E’ sempre pronto a lanciarsi in nuovi progetti che riguardino il mare, la vela, il viaggio e la possibilità che sempre più persone riescano a godere di queste tre dimensioni. 

 

Davide Carrera nasce a Torino nel 1975. Inizia a fare apnea da bambino in Liguria dove passa le estati e dove si innamora del mare. Nella sua carriera da apneista partecipa a molte gare internazionali stabilendo, in varie discipline, diversi record del mondo fra cui, il 2 settembre 2016, il nuovo record del mondo CMAS con 111 metri in assetto costante. A Maggio del 2017 stabilisce altri due record italiani -75mt nella disciplina CNF e -114 nella categoria CWT.

Benedetta Collini è dottore di ricerca in letteratura francese. Negli ultimi anni la fiamma per una passione di vecchia data, la vela, torna ad ardere. Ed è così che, grazie all'alchimia tra la conoscenza delle lingue, la passione per il mare e un'esperienza decennale nel volontariato viene accettata nell’equipaggio di Aquarius, nave adibita ad operazioni SAR (Search and Rescue – ricerca e salvataggio) nel Mediterraneo Centrale co-gestita da SOS Méditerranée e Médecins sans frontières. Nel 2017 per 12 settimane è stata parte del SAR team di SOS Méditerranée impegnato nel soccorso ai migranti.

Björn Larsoon nasce a Jönköping nel 1953. Docente di letteratura francese all'Università di Lund, filologo, traduttore, scrittore e appassionato velista, è uno degli autori svedesi più noti anche in Italia. Tra i suoi titoli di maggior successo La vera storia del pirata Long John Silver, Il Cerchio Celtico, Il porto dei sogni incrociati, I poeti morti non scrivono gialli e L'ultima avventura del pirata Long John Silver. 

Maddalena Jahoda, laureata in biologia, si occupa di balene e delfini, soprattutto del Mediterraneo, sia dal punto di vista della ricerca, sia della divulgazione. È responsabile della comunicazione ed è membro del Consiglio Direttivo dell'Istituto Tethys Onlus per la tutela dei mammiferi marini del Mediterraneo. Come giornalista e autrice ha pubblicato due libri divulgativi sui cetacei e uno sugli squali, seguiti da Le mie balenei cetacei del mediterraneo visti da vicino

Laura Zolo è una velista elbana e grande donna di mare. Poco più che ventenne si imbatte nel relitto del 7 Roses a Capo Verde e se ne innamora. Lo restaura, impara a saldare, lo arreda, e quando termina il lavoro si mette in viaggio per diciotto lunghi anni. Caraibi, Groenlandia, Mediterraneo, Atlantico del Nord sono solo alcune delle mete raggiunte con la sua barca. A farle compagnia, prima a due cani e poi il suo neonato figlio per alcuni anni.